1998 - Ventennale dell'attività della Scuola di balletto

 

PDF  Curriculum 

 
1987 - Pechino: Liliana Cosi e Marinel Stefanescu salutano le Autorità cinesi.
 

ASSOCIAZIONE BALLETTO CLASSICO

LILIANA COSI – MARINEL STEFANESCU

Nel 1977 Liliana Cosi e Marinel Stefanescu, all’apice della loro carriera internazionale di balletto, decidono di unire le loro diverse e complementari esperienze artistiche e, continuando la piena attività di primi ballerini, fondano un nuovo organismo privato che permetta loro di operare a pieno campo nel mondo del balletto e della cultura, immettendo in esso quelle caratteristiche ideali maturate in tanti anni di carriera nei maggiori centri mondiali del balletto, dall’Est all’Ovest.

Nasce così, il 26 settembre ‘77 l’Associazione Balletto Classico, associazione non a scopo di lucro e con finalità artistiche e culturali di vasto respiro.

Nello Statuto si può leggere quanto i due artisti hanno sintetizzato: "Ci proponiamo di coltivare e di diffondere, specie tra i giovani, il balletto, quale espressione di arte e di cultura, strumento di elevazione e liberazione, oltre ogni confine sociale e nazionale, momento dell’armonia e della bellezza che l’anima di ogni uomo ricerca".

Dal 1978 l’Associazione ha la sua Sede a Reggio Emilia, in un ampio edificio attrezzato per svolgere tutte le attività, denominato Centro d’arte Coreografica,che si distingue in quattro espressioni:

Centro di Produzione - Nei suoi atélier di scenografia e sartoria si sono realizzati più di una ventina di nuove produzioni sia per teatri al chiuso che per spazi all’aperto. I magazzini custodiscono gli impianti elettrici, le scene, i costumi.

Compagnia Balletto Classico - Attiva dal 1977 con 70 rappresentazioni all’anno.

Più di una ventina le nuove produzioni che hanno preso vita nei laboratori della Sede, circa 2000 ormai gli spettacoli rappresentati in 400 città italiane e 60 estere. Moltissime le tournée dal Giappone alla Cina, dall’America al Brasile, in Medio Oriente e in molte città di tutta Europa, anche in ambienti di alto prestigio culturale, come la Sede Onu, il Vaticano, le Colombiani di Los Angeles, ecc….

Scuola di Balletto - A livello professionale per concorrere a preparare le future generazioni di artisti-ballerini. E’ residenziale e strutturata in 9 anni di studio. Dal 1978 ha diplomato oltre un centinaio di ballerini professionisti e insegnanti di balletto. I suoi allievi provengono da tutta Italia e dall’estero.

Attività culturale di divulgazione dell’arte del balletto - Spettacoli, festivals, incontri, conferenze, dibattiti, hanno permesso di avvicinare più di ventimila giovani ai quali sono stati trasmessi in maniera diversa ma efficace i grandi valori dell’arte.

L’originale intreccio di tutte queste attività in un’unica sede, la continua presenza dei suoi animatori e di artisti affermati nelle più diverse discipline, hanno creato vantaggi impensati sia al settore artistico e creativo sia a quello didattico, imprimendo uno stile di vitalità unico nel suo genere, che resta la caratteristica principale di questo organismo.