Ballerini  Aggiunti

 

COLET GASPERINI

Diplomata alla Scuola di Balletto Cosi- Stefanescu nel 2010 dopo una breve esperienza all’estero inizia a lavorare saltuariamente nel repertorio della Compagnia e dal 2012 sempre più regolarmente. Ha già ricoperto alcuni ruoli come solista nel “Don Chisciotte” di Minkus nel ruolo di Mercedes, in “Sagra della Primavera” di Stravinski/Stefanescu nel ruolo della Terra, nelle dame del Gran pas Classique di Raymonda, in “Suite di Danze spagnole” di Albeniz/Stefanescu e in “Come due colombe” di Albinoni/Stefanescu.

  


LUCA BASSI

Diplomato alla Scuola di Balletto Cosi-Stefanescu nel 1986 da allora è stato assunto nella Compagnia Balletto Classico partecipando a tutti gli spettacoli in repertorio ricoprendo anche ruoli solistici e di primo ballerino come in “Coppelia”, “Don Chisciotte”, “ Risveglio dell’Umanità”, “Raymonda”, “Risveglio di Flora”, e altri.

Attualmente ricopre saltuariamente, ruoli caratteristici.                                 

Vedi Curriculum Completo


FALIERO BONACCI

Diplomato alla Scuola di Balletto Cosi-Stefanescu nel 1984 da allora è stato assunto nella Compagnia Balletto Classico partecipando a tutti gli spettacoli in repertorio ricoprendo anche ruoli solistici e di primo ballerino come in “Coppelia”, “Don Chisciotte”, “Romeo e Giulietta”, “Spartacus”, “Raymonda” e altri.

Negli ultimi anni è passato a ruoli caratteristici e di mimo, come ‘L’Oste’ nel Don Chisciotte, ‘Coppelius’ in Coppelia.

Vedi Curriculum Completo


GABRIELE TOGNI

Studia balletto a cesena con Marco Terrini, maestro diplomato alla Scuola Cosi Stefanescu. Dal 2013 frequenta la scuola di Balletto Cosi Stefanescu e parallelamente segue anche le lezioni della Compagnia Balletto Classico partecipando in diversi spettacoli. Dal 2015 comincia  a far parte più regolarmente  della Compagnia inserendosi gradualmente in tutto il suo repertorio.

 


SCUNTARO IFUKU

Di nazionalità giapponese studia al Tokio ballet Company e quindi alla Scuola del conservatorio nazionale di Lisbona. Nel suo repertorio solistico: variaz del principe “Schiaccianoci”, “Paquita” pas de troi, La “Bayadere”, Il “Corsaro”, La “Sylphide”, “Giselle” 2° atto, “Uccello Azzurro”, “Coppelia”, “Ciaikovski pas de deux”.

Dal settembre 2013 segue il repertorio della Compagnia Balletto Classico in qualità di stagista ricoprendo, a volte anche ruoli di solista come nel “pas de deux dell’Uccello Azzurro”, in” Doina” e “Incontro” di Chopin su coreografie di Stefanescu.

Nel maggio 2014 vince il 2° premio al Concorso MAB di danza classica di Milano.